Il Consiglio Direttivo della Società Italiana di Statistica nella riunione del 21 novembre c.a ha delegato il Presidente, prof. Nicola Torelli, ad inviare la nota che segue ai Direttori di alcune fra le principali testate giornalistiche.


Datano all'aprile scorso le dimissioni del Presidente dell'Istat Prof. Giovannini e, da allora, neppure l'eccellente lavoro svolto dal Prof. Golini in qualità di Presidente facente funzioni può far dimenticare l'importanza di poter contare su una guida dell'Istituto nazionale di statistica nel pieno delle sue funzioni.  A questo riguardo, si è recentemente aperto un vivo dibattito sulla nomina del suo Presidente che ha tuttavia lasciato in ombra  aspetti  fondamentali del profilo che dovrebbe caratterizzare tale figura.
Il patrimonio più prezioso di un Istituto nazionale di statistica è la sua indipendenza e credibilità, a garanzia della qualità dei dati e delle informazioni statistiche che è chiamato a produrre. Tale garanzia è rafforzata se chi è proposto alla sua guida è innanzitutto dotato di autorevolezza scientifica e di indiscussa competenza, in particolare nelle metodologie statistiche per la progettazione, raccolta, analisi e diffusione dei dati. Non è certo un caso che coloro che ricoprono l'analoga carica in altri paesi vengano selezionati fra studiosi di chiara fama con esperienze specifiche in tali ambiti. 

Nicola Torelli
Presidente 
Società Italiana di Statistica

Società Italiana di Statistica
Salita de' Crescenzi 26 - 00186 Roma - Tel +39-06-6869845 - Fax +39-06-68806742 - email: sis@caspur.it